L'eleganza senza tempo di auto da sogno al Poltu Quatu Classic



Si è conclusa domenica 13 luglio la prima edizione di Poltu Quatu Classic, Concorso di Eleganza per auto d'epoca, organizzato da Poltu Quatu Resort e Auto Classic, società leader in Italia per la vendita e il restauro delle automobili d'epoca, in collaborazione con B-Cool International.

È stato un successo e non poteva essere altrimenti, visti gli ingredienti di questa prima edizione del concorso: il mare color smeraldo di questo angolo di Sardegna, la classe senza tempo di autentici gioielli su quattro ruote, l'incanto di una sfilata di alta moda che ha fatto da preludio alla passerella delle auto d'epoca allestita nella magica cornice di Poltu Quatu Resort.

Un fine settimana dedicato all'eleganza, quindi, quello appena trascorso a Poltu Quatu Resort, che ha visto trionfare l'Alfa Romeo 1750 Gran Sport del 1932 presentata dal collezionista Svizzero Axel Marx, un'automobile meravigliosa realizzata in soli sei esemplari dalla Carrozzeria Brianza. L'eleganza senza tempo di questa automobile ha reso unanime il giudizio finale della blasonata giuria internazionale convocata dagli organizzatori per assegnare il "Best in Show" di questa prima edizione del concorso.

Al vincitore è stato consegnato un prezioso orologio della Maison elvetica Eberhard & Co. insieme al prestigioso trofeo messo in palio dal Museo dell'Auto di Torino per la vettura più originale. Alla Fiat 1500 Viotti di Daniele Spataro è stata assegnata la coppa Auto Classic per il miglior restauro, l'Isotta Fraschini di Silvano Cima è stata scelta dal portale Gare d'Epoca come auto più glamour dell'evento e Francesco De Leo con l'Alfa Romeo 1900 cabriolet appartenuta a Papa Giovanni XXIII è stato premiato con il Trofeo della Fiera Internazionale di Padova Autoemotodepoca per aver portato in Sardegna l'auto con il passato storico più importante. Infine le tre vetture che hanno conquistato la vittoria di classe (la Lancia Lambda Torpedo del Museo Nicolis, la Fiat 8V di Giuliano Bensi e la Jaguar E Type Spyder di Ugo Amodeo) hanno ricevuto dalle mani delle bellissime modelle vestite dalla stilista peruviana Claudia Bertolero una bottiglia Magnum Dom Perignon, main sponsor dell'evento.

Il Presidente di Poltu Quatu Resort Francesco Pulcini e il Vice Presidente Cristina Roma Pulcini, patron della manifestazione, stanno già lavorando alla seconda edizione di Poltu Quatu Classic, mentre gli organizzatori del concorso (Auto Classic e Bcool International) sono già stati sommersi dalle richieste di partecipazione, ma anche nel 2015 il numero degli equipaggi selezionati resterà limitato a soli trenta collezionisti e alle loro meravigliose automobili.

Post più popolari