Torna a Rimini l’evento che trasforma la città balneare in un teatro ricco di spettacolo, eventi, stand e motori



Reunion Rimini, l’evento dedicato agli appassionati delle due ruote, alla cui realizzazione ha contribuito la segreteria organizzativa e commerciale di Centro Congressi SGR in collaborazione con MAC (Motociclette Americane Harley & Indian Club), festeggia quest’anno il suo terzo compleanno con un nutrito programma di avvenimenti, feste, concerti e incontri dedicati.
Da venerdì 12 a domenica 14 maggio, Rimini verrà così invasa pacificamente non solo dalle moto, ma da gente che ha voglia di abbracciarsi, vedersi e salutarsi di persona. Un’ atmosfera d’altri tempi anche per i passanti  e l’intera cittadinanza.
L’evento, che coinvolge le più importanti case motociclistiche del mondo, tutte in demo ride e con i relativi Club, è cresciuto in questi anni sino a divenire un punto di riferimento europeo dei raduni moto.
Moltissimi d’altronde i motivi che contribuiscono a renderlo imperdibile:
Oltre 100 stand di merchandising per bikers con iniziative e appuntamenti a cura dei singoli stand;
Gastronomia romagnola e non solo, con la presenza di eccellenze provenienti da tutto il territorio nazionale e internazionale;
Wall of Death, il muro della morte animerà questa nuova edizione! Esattamente al centro della rotonda del Grand Hotel, questa struttura dal diametro di 13 mt. ed alta ben 18 mt. proporrà l’esibizione del “Russian Devils Indian Sport Theatre Motordrome”, condotto dallo stuntman professionista Davide Terrenghi in arte “Dare Devil David”. Davide, di Varese, ha riportato a nuova luce questo muro della morte di provenienza russa del 1937 e lo ha ricondizionato e omologato. Ora è pronto emozionare gli appassionati di motori con un’attrazione che in Italia era molto in voga nel periodo tra le due guerre e animerà il Piazzale Fellini per la gioia di tutti gli appassionati e curiosi che vorranno conoscere i segreti e le peculiarità di moto e stuntman del Wall of Death;
Spazio customizzatori, con la presenza dei più importanti marchi di questo settore come: WRC Custom, Asso Special Bike, T.C.B. CARBON PARTS ITALY e tanti altri;
Presenza del nuovo concessionario Harley Davidson di Riccione;
Servizi di Hair Styling;
Spazio Body Painting con le modelle di Serendipity;
Spettacoli di Pole Dance a cura di BE-Pole Schilling Rimini;
Mostra di auto americane;
Esibizioni del giovane pilota di minimoto Matteo Marini, che darà dimostrazione della sua abilità in un mini circuito appositamente predisposto;
Stand della Polizia Municipale, in cui verranno presentate alcune interviste fatte dagli studenti riminesi ai componenti dei club biker su quelli che sono i comportanti virtuosi da tenere alla guida. Nell’ambito del medesimo programma di educazione stradale sarà possibile provare anche vari strumenti per misurare la lucidità e l'abilità alla guida;
Grand Premio MAC Rimini Campionato Videogiochi – Trofeo Motor Show
Musica dal vivo e dj set con numerose band: venerdì il country; sabato hard rock e domenica rock’n’roll.
A degno coronamento di un parterre di eventi così vasto, la parata a cura di MAC di moto Harley e Moto Guzzi, auto americane e Jeep Italia che sabato 13, dalle ore 15, colorerà di gioioso ‘trambusto’ le strade di Rimini, partendo da Piazza Fellini, per poi proseguire sul lungomare in direzione Porto Canale, borgo San Giuliano e tornare attraversando il centro storico.
Domenica 19 sarà interamente dedicata al rock’n’roll. Il pomeriggio vedrà il villaggio Reunion animato da Charlie Rock insieme alle scuole di ballo Rock’n’Roll che accompagneranno una tappa del famoso Party Tour a tema anni 40-50-60 Be Vintage. La sera alle 19, poi, fresco dai successi televisivi dell’Edicola di Fiorello, Piazza Fellini ospiterà il concerto di Matthew Lee, uno straordinario performer, pianista e cantante innamorato del Rock'n'Roll, che ha fatto propri gli insegnamenti dei grandi maestri del genere. Un vero talento e fenomeno degli 88 tasti.
REUNION RIMINI 2017: tre giorni di concerti, spettacolo, moto, amicizia e… passione per i motori!
Al sito www.reunionrimini.it il programma e tutte le informazioni sull'evento.


Post più popolari