5° RADUNO MOTO GUZZI WORLD CLUB AREA MEDITERRANEA REGGIO CALABRIA


Il Moto Guzzi World Club ha dato incarico al Moto Guzzi Club RC della organizzazione della
manifestazione denominata:
“5° Raduno MOTO GUZZI WORLD CLUB Area Mediterranea Reggio Calabria”
Reggio Calabria scelta dal MGWC come città ospitante posta la sua posizione geografica al centro del mediterraneo e anche per aver il vivo interesse manifestato dai Guzzisti viaggiatori, desiderosi di visitare l’estrema punta dello stivale.
Lo scopo del Moto Guzzi Club Reggio Calabria quindi è quello di offrire al maggior numero possibile di motociclisti la visita della “Città Metropolitana di Reggio Calabria” per fare loro scoprire i valori, le risorse, le tradizioni e le tracce del passato, a bordo delle proprie moto immergendosi nei paesaggi naturalistici della terra Grecanica.

SOGGETTI COINVOLTI MOTO GUZZI WORLD CLUB
Il Moto Guzzi World Club è una associazione di appassionati del marchio, patrocinata dal Gruppo Piaggio con sede nello stabilimento storico di Mandello Del Lario in provincia di Lecco.
L'associazione nasce circa 15 anni fa per volere dell’azienda con lo scopo di promuovere l'interesse e la conoscenza e la salvaguardia del valore storico del marchio Moto Guzzi e delle motociclette da esse prodotte, creare e sviluppare legami tra i proprietari delle motociclette Moto Guzzi, organizzare manifestazioni, riunioni, conferenze, competizioni, diffondere il moto turismo nazionale e internazionale, valorizzando e riscoprendo gli itinerari turistici locali grazie alle attività svolte e all'interscambio di informazioni tra gli associati;  creare sviluppare legami con organizzazioni no-profit o altre associazioni sportive e non senza scopo di lucro,  che svolgono attività a scopo sociale, umanitario, a tutela dell'ambiente eccetera che possono essere aiutate grazie a iniziative promosse dall'associazione nel settore motociclistico o in altri settori.
Il Moto Guzzi World Club ha altresì lo scopo di sviluppare i rapporti con la casa madre e di coordinare la propria attività e dei propri soci con quella degli altri club di marca nazionali e internazionali. Per tali fini l'associazione svolgerà tutte quelle attività utili per il raggiungimento degli scopi sociali fornendo anche materiali di informazione e intrattenendo rapporti con altri enti e associazioni in Italia e all'estero.

MGWC -AREA MEDITERRANEA
Alla domanda sul perché si è deciso di costituire il Distretto dei Guzzisti del Mediterraneo, si è sempre cercato di rispondere nel modo più naturale possibile, fondando ogni sorta di ragionamento sul fatto, arcinoto, che il Mediterraneo e la Mediterraneità non dovessero soltanto rappresentare il Mare ed alcune sue caratteristiche geografiche, ma più in particolare un modo di pensare, di fare, di agire da parte della gente che lo vive: tratti culturali e valori comuni, ma al contempo diversi rispetto ad altri che accomunano altre grandi aree del mondo.
Come risaputo, le regioni prospettanti su detto mare, quanto meno una parte importante di esse, presentano delle affinità culturali individuanti che le distinguono da altre aree. Una cultura accomunata da condizioni ambientali più o meno similari, da condizioni economiche essenzialmente assimilanti, da una rassicurante somiglianza di valori; tutto, in fin dei conti, riproducente l’essenza unificante attraverso cui alcuni appassionati del marchio Moto Guzzi hanno cercato, unendosi tra loro, di farsi conoscere ed apprezzare, con le loro ricchezze, i loro tesori, le loro affinità culturali e, soprattutto, il loro punto di vista. Insomma, la orgogliosa rappresentazione di un modo d’essere, che pur nella diversità dalle altre culture, li congiunge ad esse e li salda nel nome dell’Aquila di Mandello, un marchio tutto italiano, capace, di volta in volta, di ripetere il miracolo della fusione delle diversità.
E’ grazie all’idea di Massimo Vasquez-Giuliano, sin dalla prima ora sostenuto da Gregorio Nastasi, Vasilis Papanikolaou e Philip Chircop, che la grande area guzzista ha avuto l’opportunità di essere
fondata, per quanto solo grazie alla costante presenza del Moto Guzzi World Club e di tutti gli altri Club sostenitori, sia italiani che esteri, ha avuto modo di crescere e consolidarsi.

MOTO GUZZI CLUB REGGIO CALABRIA
Il Moto Guzzi Club Reggio Calabria è una associazione di appassionati Guzzisti del territorio Reggino, fondato nel 1982, volta a promuovere l'uso delle moto con modalità escursionistiche, per valorizzare gli aspetti ambientali, culturali e storici del territorio. Si è sempre contraddistinto in giro per l’Italia e per l’Europa per la propria appartenenza territoriale e per la vocazione turistica/culturale.

CONCESSIONARIA STORICA CREA VINCENZO
Sin dagli anni 30 del secolo scorso la famiglia Crea è presente nella città di Reggio Calabria con una delle concessionarie esclusive più antiche d’Italia del marchio Moto Guzzi. Punto di riferimento per gli appassionati del marchio grazie alla preparazione e al fornitissimo magazzino di ricambi d’epoca rimane un punto fermo per gli appassionati nonché ritrovo per i membri del Moto Guzzi Club Reggio Calabria

I CAVALIERI GUZZISTI
L'Ordine, fondato il 27 aprile 2013, è composto da proprietari di Moto Guzzi che sono membri del World Club ed è ufficialmente affiliato con la città di Vittoriosa a Malta che era la sede originale dei cavalieri di Malta. Attualmente ci sono circa 50 membri provenienti da diversi paesi.
L'obiettivo è quello di fare un atto caritatevole ogni anno e di creare un rapporto con la città di Vittoriosa (Birgu). L’ordine è stato in grado di aiutare diverse istituzioni o persone sin dalla sua istituzione quali:
Associazione autistica Malta
Orfanotrofio di San Giuseppe Zabbar Malta
Orfanotrofio Sagra Familia Zabbar Malta
Missionario Guzzista in Africa
Associazione siciliana di carità
Gli eventi sono condotti da paesi alternati che scelgono di organizzare l'evento e l'istituzione beneficiaria che riceverà gli aiuti.
PROGRAMMA - V Area Mediterranea – Reggio Calabria
Durante il lungo ponte della festa del 2 giugno ci incontreremo nella splendida cornice del lungomare di Reggio Calabria con il suggestivo panorama dello stretto di Messina per il V incontro dell'area mediterranea del MGWC. La mattina del 2 tutti insieme partiremo verso l’incantevole località di Scilla lungo la litoranea che segue sinuosa la costa viola. Gusteremo un aperitivo nella piazza principale di Scilla ospiti dei locali convenzionati prima di visitare la prestigiosa location del castello posto sulla rocca a picco sul mare che sovrasta il borgo di Chianalea. Dopo aver visitato il castello si proseguirà per una visita libera della cittadina e del borgo con le caratteristiche case dei pescatori costruite sugli scogli. Dopo il pranzo nei locali convenzionati ed una passeggiata sullo splendido lungomare di Scilla e per le vie di Chianalea rientro a Reggio Calabria per la riunione dei club aderenti all’area mediterranea per l’ingresso dei nuovi club e per la nomina dei cavalieri guzzisti. Nel tardo pomeriggio una delegazione di motociclisti parteciperà alla manifestazione organizzata dalla città metropolitana di Reggio Calabria in occasione della festa del 2 giugno con gazebo dedicati ai marchi italiani e alla degustazione di prodotti tipici.
Sabato l'intera giornata sarà dedicata alla scoperta di Reggio Calabria e delle sue bellezze. Partendo dal museo, casa dei bronzi di Riace e proseguendo sul corso principale con i negozi per lo shopping fino al lungomare, definito il km più bello d'Italia, dove gustare dei fantastici gelati o un delizioso aperitivo senza mai smettere di ammirare il mare. La giornata nell’area accoglienza sarà allietata da una degustazione di prodotti a base di nduja offerta dal nostro sponsor. Nel pomeriggio sfilata di tutti i partecipanti per le vie della città verso il castello aragonese e visita dello stesso. La sera riunione dei club partecipanti per consegna di ricordi di partecipazione e onorificenze e poi tutti ospiti del Moto Guzzi Club Reggio Calabria per una cena all’insegna della buona cucina e dell’amicizia, segni distintivi di tutti gli incontri tra guzzisti doc.
Infine domenica 4 giugno per gli amici che resteranno con noi, una visita al borgo di Pentedattilo, sulla costa jonica reggina, che sorge arroccato sulla rupe del Monte Calvario, dalla caratteristica forma che ricorda quella di una ciclopica mano con cinque dita, e da cui deriva il nome. Il borgo ogni estate è tappa fissa del festival itinerante Paleariza, importante evento della cultura grecanica nel panorama internazionale.

1-4 giugno, Reggio Calabria
V raduno AREA MEDITERRANEA

Giovedì 1 Giugno
Ore 15:00 Apertura Raduno presso Area Accoglienza Lungomare Falcomatà.
Benvenuto ai partecipanti e sistemazione nelle strutture alberghiere. ...in giro per la città.
Pranzo e cena libera presso locali convenzionati.

Venerdì 2 Giugno
Ore08:30 Apertura Area Accoglienza.
Ore 10:00 Partenza giro turistica lungo la “COSTA VIOLA”.
Visita Città di Scilla e dell’incantevole Borgo di Chianalea.
Visita al Castello Ruffo di Calabria.
Aperitivo in piazza offerto dai locali convenzionati.
Pranzo libero presso locali convenzionati.
Ore 16:30 Rientro a Reggio Calabria.
Ore 18:30 Riunione dei Club aderenti all’Area Mediterranea presso “La Luna Ribelle”. Ingresso dei nuovi Club Aderenti – Nomina Cavalieri Guzzisti - Cena Libera presso locali convenzionati.
Ore 22:00 Spettacolo di intrattenimento musicale presso Arena dello Stretto.

Sabato 3 Giugno
Ore08:30 Apertura Area Accoglienza.
Ore 09:30 Visita Città di Reggio Calabria.
Visita Museo Nazionale della Magna Grecia con i “Bronzi di Riace”.
Passeggiata sul Lungomare Falcomatà e sul Corso Garibaldi ricco di palazzi stile.
Tour con CityBus panoramici messi a disposizione dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.
Pranzo Libero presso locali convenzionati.
Ore 16:00 in moto per le vie del centro storico e visita del Castello Aragonese.
Ore 19:00 Riunione presso “La Luna Ribelle”.
Ore21:00 Consegna ricordi di partecipazione ed Onorificenze. Cena di gala offerta dal Moto Guzzi Club Reggio Calabria.

Domenica 4 Giugno
Ore08:30 Apertura Area Accoglienza.
Ore 09:30 Giro Turistico verso Pentedattilo caratteristico borgo sulla rupe del Monte Calvario.
Ore 13.00 Pranzo in agriturismo convenzionato.
Ore 16:00 Rientro a Reggio Calabria – Area Accoglienza.
Ore 17:00 Chiusura Raduno.

QUOTAD'ISCRIZIONE
Non iscritto MGWC Euro 20.00
Passeggero Euro 15,00
Iscritto MGWC Euro 15,00

Visita al Museo Nazionale della Magna Grecia – BRONZI DI RIACE
Ingresso Sabato € 5,00 a persona, prezzo convenzionato per gli iscritti al raduno Ingresso Domenica gratis



Post più popolari