Alfa Romeo alla Mille Miglia 2017

Il marchio del Biscione ha costruito gran parte della sua storia con le leggendarie vittorie alla Mille Miglia: detiene il record imbattuto di 11 successi, di cui 7 consecutivi, dal 1932 al 1938 e tutti i modelli più significativi hanno lasciato il segno nella grande classica bresciana. Quest’anno si celebrano i novant’anni della Mille Miglia (la prima edizione risale al 1927) e i 70 anni dell’ultima vittoria dell’Alfa Romeo, conseguita nel 1947 con la 8C 2900B Lungo dell’equipaggio Biondetti-Romano. I due piloti furono artefici di una vittoria memorabile, conquistata nonostante lo stato precario delle strade e le proibitive condizioni atmosferiche.

Quest’anno Alfa Romeo si presenta alla pedana di partenza di Viale Venezia con tre vetture del Museo Storico Alfa Romeo di Arese: la 6C 1750 Gran Sport del 1930, vettura analoga a quella con cui Nuvolari e Guidotti hanno ottenuto una straordinaria vittoria nel ’30 battendo il record di velocità media; la 6C 2300 Coupè Mille Miglia carrozzata da Touring, simile alla vettura che conseguì la vittoria di classe nell’edizione del 1937 e conquistò il quarto posto assoluto, e la 1900 Super Sprint del 1956, versione coupé della “berlina da famiglia che vince le corse”, la prediletta dalle scuderie private e dai gentlemen drivers.

La Mille Miglia 2017 sarà infine l’occasione per ammirare sulle strade italiane le ultime creazioni meccaniche firmate Alfa Romeo: Stelvio, il nuovo modello che cambia le regole nel segmento dei SUV premium di medie dimensioni, e Giulia, che incarna il nuovo paradigma del brand. Due automobili sorprendenti per armonia di forme e volumi, eccellenza meccanica e motoristica, dotazione tecnologica ai vertici.

Post più popolari