SPECIALE 25a TECHNO-CLASSICA ESSEN



Tutto pronto per la fiera mondiale della passione automobilistica che quest'anno arriva alla 25a edizione: dal 10 al 14 aprile 2013 i 20 padiglioni e l’area all’aperto ospiteranno il meglio del settore.

Così la TECHNO-CLASSICA festeggia un anniversario: avrà luogo per la 25a volta la fiera più grande del mondo per automobili per collezionisti. Nel 1989 ebbe inizio a Essen la TECHNO-CLASSICA, quale prima fiera impegnativa per la classica automobilistica. Da allora marca ogni anno le tendenze della scena delle auto d‟epoca ed è diventata l‟incontro e il centro di scambi commerciali più importante della scena internazionale delle auto classiche.
In questo periodo l‟edizione dell‟anniversario entra nella fase calda dei preparativi per l‟apertura il giorno 10 aprile 2013 con l‟anteprima per la stampa, gli addetti ai lavori e gli invitati. L‟organizzatore, la S.I.H.A., annuncia"full house“ già adesso: tutte le aree per gli espositori nei 20 padiglioni e all'perto della Fiera di Essen sono già occupati.
Anche in occasione della 25a edizione, la TECHNO CLASSICA diventerà di nuovo la mostra storica più grande del mondo delle case automobilistiche tedesche e internazionali e potrà vantarsi di un record delle marche: con 25 marche di veicoli queste saranno così numerose, come mai in passato. Ma non si tratta soltanto di divertire il pubblico e di trasmettergli conoscenze di storia. In primo piano sta anche la presentazione convincente dei valori delle marche con il ruolo importante che hanno la tradizione e la storia dell‟impresa. In questo modo le case automobilistiche mostreranno file intere di antenati, confrontando modelli attuali con veicoli storici. La maggior parte delle imprese ha già dato prime informazioni in merito alle loro presentazioni. Eccole in ordine alfabetico:
Audi ricorda i 25 anni delle Audi V8 e gli 80 anni dei motori V8, tra altre con due limousine di lusso Horch e con la V8 quattro DTM.



L‟Autostadt Wolfsburg presenterà un programma pieno di contrasti. Sei coppie antitetiche dimostreranno nello ZeitHaus,il museo per automobili con il più grande numero di visitatori del mondo, la varietà sorta durante 125 anni di storia automobilistica, per esempio il “gigante di cilindrata” Bentley 8Litre e la NSU Quickly con soli 49ccm.
BMW, Rolls-Royce e Mini, come marche di gruppo, insieme occuperanno di nuovo tutto il padiglione 12. Due soggetti sono già stabiliti: 90 anni di motociclette BMW e 50 anni Mini Cooper S.
Bugatti e Bentley si presenteranno di nuovo su uno stand comune esponendo modelli sia storici che attuali.
Citroën si dedicherà al soggetto „guida all„aperto“ mostrando schizzi e modelli in serie di cabriolet, tra le quali una DS 19 cabriolet e, come prima in Germania, l‟attuale DS3 cabriolet.
Ford festeggerà il 150° compleanno del fondatore dell‟impresa, Henry Ford. Secondo soggetto sarà il motto „Ford Motorsport“ accentuando i 45 anni della Ford Escort.
Lamborghini festeggerà il 50° anniversario: la nobile forgia italiana fu fondata nel maggio del 1963 a Sant‟Agata Bolognese e porterà a Essen due macchine sportive particolari, costruite nei primi tempi.
Mercedes-Benz, sin dall‟inizio presente alla TECHNO-CLASSICA, pone in vista, con dodici veicoli, la storia della classe S, che ci riconduce fino all‟inizio della marca Mercedes nel primo Novecento. Di conseguenza l‟impresa di Stoccarda mostra tra l‟altro la lussuosa limousine da viaggio Mercedes-Simplex 60 CV del1904, proprietà privata di Emil Jellinek.
Opel coglie l‟occasione dell‟immissione sul mercato della Cascada per una scorreria attraverso la storia dei cabriolet dell'impresa, mostrando probabilmente nove veicoli aperti.



Peugeot si dedicherà al motorsport mostrando tra altre la Peugeot 205 Turbo 16 dell‟amazzone delle rally, Michele Mouton.
Porsche festeggerà l‟anniversario decennale di un‟icona: la Porsche 911 compie i 50 anni. Da cinque decenni la ”noveundici” è considerata la macchina sportiva per eccellenza e la parte centrale della marca.
Seat pone la sua presentazione sotto il motto „veicoli urbani“ mostrando tra altre la Seat 600, di cui l‟ultimo esemplare ha lasciato la catena di montaggio 40 anni fa.
Ŝkoda si prenderà cura della storia dello sviluppo Rapid e presenterà probabilmente otto modelli dell„anteguerra, degli anni 1980 e del tempo attuale sotto il motto „Rapid – un nome con una tradizione“.
Anche la Volkswagen Classic presenterà una fila di antenati: sette generazioni Golf sarà il motto nel padiglione 7. Oltre alle sei serie di costruzione Golf dal 1974 l‟impresa di Wolfsburg mostrerà, quale prima in Germania, la nuova Golf GTI. Volkswagen Classic Parts dimostrerà il restauro di una Golf I GTI. E inoltre la Volkswagen ospiterà l„Automuseum.
Volkswagen Nutzfahrzeuge si dedicherà tra l‟altro ai „25 anni California“, il primo camper dell‟impresa fu presentato a Essen nel 1989, e ai 55 anni di doppia cabina.
Il motto della Volvo sarà „Volvo – la passione“; saranno esibiti sei veicoli storici insoliti, appartenenti adesso ad appassionati della marca svedese.
Inoltre saranno presenti alla TECHNO-CLASSICA i rami tradizionali della Alfa Romeo, della Fiat, della Ferrari, della Jaguar, della Royal Enfield e probabilmente anche dell‟Aston Martin, che festeggeranno il 100° anniversario della loro fondazione.
Da molti anni anche la S.I.H.A presenta una squisita mostra particolare. Dopo il record mondiale della Pegaso dell‟anno scorso, l‟organizzatore della TECHNO-CLASSICA ha ideato qualcosa di davvero particolare. Lo spettacolo speciale “AUTOMOBILE MASTERPIECES“ presenterà l„haute couture della costruzione di automobili: le creazioni del design più eleganti e belle del periodo d‟oro della costruzione di carrozzerie. Le carrozze nobili presentate sono tutti pezzi unici vestiti dalla crème della crème delle manifatture di carrozzerie degli anni 1920 ai 1950. Tra queste si trovano bellezze eccezionali come la Bugatti 57 C con carrozzeria Gangloff in stile Saoutchik del 1939, la Bentley 4,5 Litre Derby Coupé dell‟anno 1939 e la Talbot Lago T 150 C Teardrop Coupé con la carrozzeria di Figoni et Falaschi dell‟anno 1938.
Altri soggetti di anniversari e motti particolari saranno trattati tradizionalmente anche dai club, che rendono, grazie ai più di 200 club automobilistici esponenti, la “fiera mondiale per auto d‟epoca, automobili classiche e prestigiose, motorsport, motociclette, pezzi di ricambio e restauri – incontro mondiale dei club”, il foro per club di auto classiche più grande del mondo. Molti di loro sono già presenti dalla prima fiera nel 1989, per esempio i “VW Typ 3 Liebhaber“ o la “Borgward IG“.
Ci si incontra dunque alla TECHNO-CLASSICA, dalla prima fiera nel 1989, allora di due giorni, il numero dei visitatori è costantemente aumentato, diventando sempre più internazionale. Dai 30.000 visitatori all‟inizio si aumentò a più di 180.000 visitatori nel 2012. Per l‟edizione anniversario gli organizzatori prevedono di nuovo un aumento. Anche per gli espositori la pulsante fiera mondiale della auto classiche è diventata sempre più attraente da anno in anno; mentre i 250 espositori del 1989 erano ancora distribuiti in sei padiglioni, sono ormai prenotate dai circa 1.200 espositori tutte le aree dei 20 padiglioni e all‟aperto. Ed anche gli espositori diventano sempre più internazionali: i commercianti specializzati giungono ormai non soltanto da tutta l‟Europa ma anche da oltreoceano, infatti, anche espositori dall‟America del nord e del sud e perfino dalla Cina presenteranno le loro offerte. Circa 2.500 automobili per collezionisti di alto valore saranno in vendita, da nessuna parte ce ne saranno di più.


Alla TECHNO-CLASSICA saranno presenti inoltre tanti restauratori, imprese per l‟indotto, offerenti di letteratura automobilistica, commercianti di pezzi di ricambio, venditori di accessori, commercianti di orologi e tecnica, artisti e galleristi e infine offerenti di modelli d‟auto come in nessun altro spettacolo di auto classiche in tutto il mondo. Durante i cinque giorni della fiera ci sarà da vedere tutto, davvero tutto, quello che riguarda auto d'poca e youngtimer. Infatti, dal 10 (anteprima per la stampa e per il pubblico specializzato) al 14 aprile 2013 la scena delle auto classiche s‟incontrerà di nuovo alla TECHNO-CLASSICA a Essen: questa volta anche per festeggiare

Post più popolari