Citroen, prima sessione di omologazione tecnica


Si è appena tenuto presso la sede di Citroën Italia di via Gattamelata 41 a Milano, la prima sessione di omologazione di vetture storiche a cura della neonata Commissione Tecnica del R.I.A.S.C., il Registro Italiano Auto Storiche Citroën. Nel corso della giornata verranno esaminate le prime cinque vetture storiche della Marca che ambiscono a ottenere la Targa Oro, ovvero la classificazione più alta. I criteri di valutazione per la certificazione ufficiale del Registro seguono le direttive della F.I.V.A. (Féderation Internationale des Véhicules Anciennes) sia per la classificazione di gruppo (A-B-C-D) sia per quanto riguarda le quattro categorie previste (veicolo conservato, autentico, restaurato, ricostruito). Per la Targa Oro R.I.A.S.C. occorre raggiungere almeno 80 punti di valutazione su 100: le vetture che non li ottengono riceveranno comunque un certificato con il punteggio ottenuto e la foto.

Sono ammesse all'esame tutte le Citroën storiche che hanno compiuto vent'anni, purché appartenenti a soci iscritti al Registro. I commissari addetti alla valutazione sono complessivamente 25, nominati dal Registro per le loro competenze specifiche dei vari modelli, dalla 2CV alla Traction Avant, dalla DS alla XM, e si alterneranno nelle varie sedute.

Tra i prossimi appuntamenti del Registro, che ogni anno organizza un raduno nazionale, vi è la partecipazione a Milano Autoclassica, che si svolgerà dal 24 al 26 novembre prossimi con uno stand nel quale saranno esposte varie vetture storiche della Casa del Double Chevron, tra cui la Dyane recentemente restaurata da Citroën Italia e che festeggia nel 2017 i cinquant'anni dalla sua presentazione.

Il R.I.A.S.C. è riconosciuto da Citroën Italia dal 18 novembre 1996 e vi aderiscono sette club di modello: Club 2CV e Derivate Italia; Club Italia Bicilindriche, Club GS Italia, CX Club Italia, Club IdéeSse, SM Club Italia, eXtreMe XM Club Italia. Per iscriversi occorre farsi soci di uno dei club federati e quindi aderire, attraverso di esso, al Registro Storico. Tra i compiti del R.I.A.S.C., quello di interagire con la Casa costruttrice e gli enti pubblici e privati a livello locale e internazionale, e diffondere la passione e la cultura della Marca. Il R.I.A.S.C. pubblica, con cadenza semestrale, la rivista LeCitroën.

Post più popolari