Travellers’ Choice Award 2017, il Museo Nazionale dell’Automobile si riconferma al 9° posto nella Top Ten dei migliori musei italiani scelti dagli utenti di TripAdvisor


“Una tappa da non perdere per gli appassionati di motori e non”, “Un tuffo nel passato e nel futuro attraversando la storia dell’automobile e degli uomini che l'hanno scritta”, “Incredibili vetture d’epoca da ammirare e fotografare”. Con quasi 4.600 recensioni sul sito di TripAdvisor, per il terzo anno consecutivo il Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli” di Torino si conferma al 9° posto tra i dieci musei italiani più apprezzati dai turisti, non solo per la collezione unica nel suo genere ma anche per la coinvolgente contestualizzazione socio-culturale e interattiva, le fedeli ricostruzioni e le installazioni artistiche che diventano “uno spunto magnifico per sognare parlando di storia e di industria”.

Ancora una volta Torino è stata incoronata dai Travellers’ Choice Award per la ricchezza della sua offerta museale, che vede ai vertici della classifica insieme al MAUTO anche il Museo Egizio (1° posto) e il Museo Nazionale del Cinema (7°). I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione la quantità e la qualità delle recensioni per i musei di tutto il mondo, raccolte in un periodo di 12 mesi.

Custode e testimone della creatività artigiana e industriale legata al mondo dei motori, il MAUTO accompagna i visitatori in un viaggio emozionale per raccontare l’evoluzione dell’automobile da mezzo di trasporto a oggetto di culto, ma anche le trasformazioni epocali che hanno influito sulla società, il costume e il nostro modo di vivere. Un museo “da frequentare” con tutta la famiglia, luogo di incontro e confronto, spazio vivo e partecipato, è nato nel 1932 sulla riva sinistra del Po da un’idea di due pionieri del motorismo nazionale, Cesare Goria Gatti e Roberto Biscaretti di Ruffia. La spettacolare scenografia, creata da Francois Confino e inaugurata nel 2011 in concomitanza con le celebrazioni di Italia150, l’allestimento suggestivo e originale, abbinato ad un accurato approfondimento tematico e multimediale, impreziosiscono la collezione di vetture d’epoca e auto da sogno, importanti prototipi e i modelli iconici che hanno sedotto il grande pubblico.

«Siamo orgogliosi di questo riconosciuto gradimento dal parte dei nostri visitatori che nel corso dell’ultimo anno, oltre ad apprezzare l’esposizione permanente di grande valore storico e ricca di spunti riflessivi sul futuro della mobilità, hanno voluto premiarci anche per la scelta di dare spazio a due mostre temporanee importanti come “Crossroads. Incroci Italia-USA, dal dopoguerra al boom economico”, che ha allargato lo sguardo sulle influenze artistiche che hanno ispirato gli stilisti delle quattro ruote, e “Giugiaro e il suo percorso”, tributo al più grande car designer dei nostri tempi - dichiara Rodolfo Gaffino Rossi, Direttore del MAUTO -. Un premio frutto del grande lavoro svolto negli ultimi anni e del continuo miglioramento dei temi trattati nel percorso, in particolare l’attenzione verso il design e la creatività nelle sue diverse forme che ci ha permesso di interessare e avvicinare le nuove generazioni».  

Post più popolari