Serramazzoni: 6° Jeep e Gipponistiper le Storiche vie di Serramazzoni (MO)



Jeep e Gipponisti sbarcano per le strade di Serramazzoni(MO) con la sesta edizione del raduno biennale che, nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 giugno, riproporrà tutto il fascino di veicoli bellici e non solo che hanno segnato il trentennio dal 1915 al 1945. Jeep &Gipponisti dal 2007 rappresenta per l'Appennino Modenese il Meeting più significativo dedicato ai veicoli e agli aeroplani dei due conflitti mondiali. Da un’idea di Marzio Cavazzuti e Andrea Salvatori in collaborazione con il Comune diSerramazzoni ed il Comitato dei Commercianti “Facciamo Centro”, questo Raduno è andato via via affermandosi negli anni, quale irrinunciabile appuntamento dedicato al motorismo militare storico. L’evento ha il patrocinio del Club Volkswagen Italia, e del Circolo della Biella di Modena e dell’The Historical Aircraft Group.

Ogni 2 anni, equipaggi, motociclisti, autisti, piloti e carristi si danno appuntamento a Serramazzoni in provincia di Modena, per ripercorrere le “Vie della Storia, attraverso un tour delle frazioni di Serramazzoni ricche di storia e cultura, per poi confluire nel capoluogo dove per due giorni le Piazze saranno arrichite da iniziative uniche di questo genere.All’evento sono invitati a partecipare : auto, moto, biciclette del periodo bellico, con particolare attenzione per le Jeep e i mezzi Volkswagendi derivazione Maggiolino.

Questa edizione prevede  oltre a figuranti in uniformi, e l’allestimento dell’ ampia mostra  mercato di antiquariato e del collezionismo militare, la partecipazione esclusiva e straordinaria della Fanfara Nazionale dei Bersaglieri, la Guardia Civica Reggiana, custode del tricolore più lungo e sorvoli di aerei storici coordinati dall’HAG.

“Sarà una grande manifestazionenella quale l’Amministrazione Comunale ha investito e che sostiene fortemente- commenta l’Amministrazione di Serramazzoni-, ritenendo che questo speciale evento possa valorizzare al meglio la Festa della Repubblica del 2 giugno, per tutti i valori che essa racchiude. L’organizzazione coordinata dall’ideatore Marzio Cavazzuti e Andrea Salvatori - aggiungono gli Assessori- ha predisposto un programma ricco e di alto livello, per cui il Nostro è un invito a partecipare, cogliendo l’occasione per ringraziare oltre a loro , il Comitato Facciamo Centro, L’Arma dei Carabinieri, le forze armate che hanno fornito il proprio appoggio, presenziando alle giornate, Hag(dell’The Historical Aircraft Group) e il Circolo della Biella di Modena.


Post più popolari