RM Sotheby’s presenta le prime anticipazioni delle sue aste che si terranno sul Lago di Como, Italia ed a Monterey, California

Oltre alla presentazione di un’emozionante selezione di automobili in Place Vauban, RM Sotheby’s vuole sorprendere i collezionisti svelando due esaltanti anticipazioni delle sue più importanti aste di primavera ed estive: una sorprendente Talbot-Lago T150C SS 'Goutte d'Eau' Coupé del 1937, e l’esemplare unico Ferrari 166 MM / 212 Export 'Uovo' del 1950. Dalle forme esuberanti del design francese degli anni ’30 ad una delle carrozzerie speciali più interessanti e riconoscibili mai montate su una Ferrari quando il Commendatore era ancora in vita, le due auto, dalle curve così provocanti, saranno esposte nel corso di Rétromobile allo stand della RM Sotheby’s, dall’8 al 12 di Febbraio, in vista della rispettiva offerta durante la vendita sul Lago di Como, Italia ed a Monterey, California, nel corso dell’anno.

Un capolavoro Francese in riva al il lago: Talbot-Lago T150C SS 'Goutte d'Eau' Coupé del 1937
Da molti considerato come uno dei più attraenti disegni automobilistici di tutti i tempi, la Talbot-Lago T150-C SS Coupé realizzata da Figoni e Falaschi è, a dir poco, un capolavoro dell’art decò su ruote; le sue curve fantasiose e le linee sensuali, sono da più parti considerate come il primo esempio di forma d’arte applicata all’automobile. Conosciuta anche con il nome 'Teardrop', la Coupé 'Goutte d'Eau' rappresenta la migliore collaborazione tra i famosi carrozzieri parigini Figoni e Falaschi, ed il celebre marchio automobilistico francese. In totale, solo 16 vetture sono state prodotte, suddivise in due serie. Come su ogni macchina realizzata a mano, ognuna è diversa in molti piccoli, o a volte anche grandi, particolari.

Secondo quanto dichiarato da Claude Figoni, l'esemplare proposto da RMSotheby’s, telaio nr. 90110, è la seconda vettura costruita con ruote anteriore coperte, ed è rimasta in Svizzera per la maggior parte della sua vita. Sottoposta ad un magnifico restauro, di altissima qualità, nel 2002, è garantito possa colpire sia il pubblico che questa settimana visiterà Rétromobile, sia anche quello presente all’asta di RM Sotheby’s sul Lago di Como, Italia, in programma per il 27 di Maggio, in occasione del fine settimana del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este (Stima € 3.200.000- € 4.200.000).

"La Talbot-Lago T150C SS 'Goutte d'Eau' Coupé rimane uno dei più spettacolari disegni automobilistici che il mondo abbia mai visto. Per questo motivo la vettura 90110 si sposa perfettamente con la nostra vendita abbinata al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este, evento dedicato a celebrare l'eccellenza e la bellezza ", commenta Augustin Sabatié-Garat, Car Specialist di RM Sotheby’s.

Una Berlinetta realizzata in esemplare unico e con radici californiane: Ferrari 166 MM / 212 Export 'Uovo' del 1950
Un altro design accattivante, la Ferrari 166 MM / 212 Export 'Uovo, telaio nr. 024MB è una delle prime vetture proposte per l’asta più importante della stagione di RM Sotheby’s, quella di Monterey, in California, del 18-19 Agosto.

Una carrozzeria unica realizzata dalla Carrozzeria Fontana, e soprannominata, con affetto, "Uovo" per il suo design distintivo di forma ovale, questo esemplare unico di Berlinetta è rimasto per svariati decenni, uno degli esempi più memorabili della tradizione Ferrari. E’ stata espressamente commissionata da Giannino Marzotto alla carrozzeria Fontana di Padova ed al famoso scultore Franco Reggani, per creare uno stile aerodinamico, capace di garantire la massima efficienza e prestazioni. La risultante carrozzeria 'Uovo' ed il sottostante telaio e meccanica Ferrari, si sono rapidamente dimostrati competitivi. Nel 1951, l'Uovo è stato al comando sia della Mille Miglia sia del Giro di Sicilia  prima di essere costretto al ritiro; è opinione diffusa che avrebbe probabilmente vinto entrambe le gare se non si fosse dovuto ritirare. Nel corso dello stesso anno ha vinto alla Coppa Toscana, confermando la sua grande valenza tecnica. L’importante periodo Iegato alle competizioni dell’Uovo, comprende anche un ritorno alla Mille Miglia nel 1952, così come innumerevoli altri eventi in Italia ed in California nel corso di tutti gli anni ‘50.

Acquistato dal suo attuale proprietario nel 1986, l'Uovo è stato raramente visto in pubblico nel corso degli ultimi due decenni, a parte una breve mostra presso il Museo Enzo Ferrari. Ora, offerto in vendita per la prima volta in oltre tre decenni, è destinato ancora una volta, a stupire il pubblico, questa volta in California, dove verrà proposto accompagnato da una completa documentazione che ne comproverà la storia sportiva e l'ammissibilità a molte delle principali competizioni per vetture d’epoca, siano le corse od i principali Concorsi d’Eleganza del mondo (Stima disponibile a richiesta).

"E' eccitante essere in grado di presentare una così importante icona del design proprio nell'anno del 70° anniversario della Casa, proveniente da 30 anni di unica proprietà" aggiunge Sabatié-Garat. "Siamo anche entusiasti di avere la possibilità di poterlo svelare questa settimana, durante Rétromobile, dove si festeggia questo speciale traguardo raggiunto dalla Ferrari."

Per ulteriori informazioni o per discutere le limitate opportunità rimaste di offrire una vettura nel corso delle prossime vendite, si prega di chiamare il numero +44 (0) 20 7851 7070 (Europa) o +1 310 559 4575 (Nord America) o visitare il sito www.rmsothebys.com

Post più popolari