Touring Superleggera compie 90 anni e li festeggia con una nuova creazione


Il 25 Marzo 1926, con la stipula dell’atto costitutivo, vede la nascita di Touring Superleggera con sede in via Ludovico da Breme 11, a Milano. Nel quartiere, divenuto fulcro dell’attività automobilistica milanese del tempo, Touring Superleggera si distinse subito per l’incredibile capacità di trasformare i sogni in realtà veloci, sinuose ed eleganti, realizzando pezzi unici per una clientela ricercata, capaci di affascinare l’immaginario collettivo come mai prima. Novant’anni più tardi immutata è la maestria, l’abilità e la capacità di far sognare: vetture realizzate sulle specifiche, i gusti e le necessità di una clientela facoltosa, pezzi unici realizzati su misura.

“Il modo migliore per festeggiare un compleanno tanto importante è creare un’altra fuoriserie, la prima vettura “aperta” della storia recente di Touring, realizzata in limitatissima serie. Vettura che sarà presentata al prossimo salone di Ginevra, un progetto destinato a diventare la quintessenza dello spirito del marchio e una guida per il futuro”, - afferma Piero Mancardi, CEO di Touring Superleggera.

Nel 2007, da quando Touring Superleggera ha ripreso l’attività, la strategia è stata quella di recuperare intatto il DNA aziendale, i valori che l’hanno resa celebre, dando continuità allo stile elegante e senza tempo che l’ha caratterizzata fin dagli esordi, esaltandone le competenze acquisite in oltre 40 anni. Touring Superleggera rinasce con la medesima visione, supportata dalla più avanzata innovazione tecnologica. Unica azienda capace di realizzare una vettura one-off, interamente in casa, come un prodotto sartoriale in piccolissima serie, partendo dalla progettazione estetica e ingegneristica fino alla sua realizzazione. Un risultato possibile solo raccogliendo sotto lo stesso tetto ricerca e sviluppo, centro stile e design, produzione, il tutto nel rigoroso rispetto dei requisiti imposti dall’industria automobilistica moderna.

Il concetto è quello sartoriale, Touring Superleggera realizza vetture su misura, per “vestire” al meglio il gusto di chi le guida. Uno studio approfondito dello stile, delle linee e l’infinita cura del dettaglio sono gli elementi fondamentali. Touring Superleggera crea ex-novo livree seducenti e provocanti, carrozzerie che sono abiti di haute couture, facendo risorgere dalle ceneri un mercato dato per scomparso a fine anni ’50, perpetuando lo spirito innovativo, elegante e dirompente che l‘ha resa famosa in tutto il mondo. Touring Superleggera ha vestito ancora una volta i panni del precursore, riaprendo un cammino e creando un mercato che risale alle origini della storia dell’automobile.

La differenza tra la essere carrozzieri oggi e in passato risiede nella necessità di soddisfare standard di produzione e sicurezza altissimi, risultato inarrivabile se manualità, artigianalità ed estro creativo non sono accompagnate da tecnologie all’avanguardia.

Touring Superleggera incarna tutti i requisiti per affrontare e conquistare con successo un mercato dove artigianato e tecnologia non sono termini dissonanti ma armoniosi, riuniti nel concetto di “artigianato tecnologico” dove l’automobile realizzata in serie incontra la maestria artigianale per una produzione di capolavori di unici, curati in ogni dettaglio e tecnologicamente avanzati.

Lavorare in Touring Superleggera oggi richiede abilità manuali fuori dall’ordinario, corroborate dall’esperienza: battilastra, saldatori, responsabili di assemblaggio, lavorazione del legno e dei pellami, esperti nel trattamento delle superfici e verniciatura, designer, ingegneri, sono solo alcuni esempi delle professionalità ricercate. Nella struttura moderna dell’azienda, la peculiarità di un centro stile a diretto contatto con la produzione, consente di avere la percezione e il controllo quotidiano dell’avanzamento dei progetti, per seguire lavorazioni che non possono essere riprodotte nella produzione in grande serie.

“Nel bilancio di questi 90 anni, ritengo sia molto importante ispirarsi al passato ed avere ben chiare le proprie origini, - afferma Louis de Fabribeckers, Head of Design di Touring Superleggera – per non rischiare farsi distrarre nel percorso di innovazione che si è scelto. Touring ha ben radicata la consapevolezza di essere “coachbuilder” fin dal 1926 e nella storia contemporanea ha saputo trarre vantaggio dallo stretto rapporto tra il patrimonio storico e il suo heritage.”

Le realizzazioni di Touring Superleggera dimostrano che il mestiere di carrozziere ha un grande avvenire se fatto con rigore, nel rispetto delle esigenze di ingegneria e qualità dell'industria automobilistica moderna. Il mercato, a fronte dei risultati conseguiti da Touring Superleggera negli ultimi anni, risponde con entusiasmo alla proposta di vetture realizzate su misura, come dimostra il trend aziendale in forte crescita.

Una ricorrenza così importante non poteva passare inosservata: i più importanti concorsi di eleganza, eventi nazionali ed internazionali dedicheranno, nel corso dell’anno, un’attenzione particolare ai 90 anni di Touring Superleggera.

Tradizione ed innovazione, dunque, si combinano per dar vita a veri e propri gioielli, espressione dell’eleganza e del lusso puramente italiano che riflette abilità artigianali, attenzione al dettaglio e uso dei materiali più pregiati.

Post più popolari