ABARTH DAY che festa!

Si sono appena chiuse le iscrizioni all’edizione 2015 di ABARTH DAY, “evento simbolo” organizzato da BSM COMPETIZIONI sotto la Direzione di Paolo Calovolo per celebrare 50 anni di storia sportiva (1960 – 2010) del Gruppo FIAT.

La quantità e la qualità dei 56 Piloti – Collezionisti che, iscrivendosi, hanno scelto di schierare le proprie vetture sul Circuito Automobilistico di Lombardore, indica l’apprezzamento rivolto all’idea che ha ispirato BSM Competizioni nel creare il format, assolutamente inedito, di ABARTH DAY.
Per la prima volta, infatti, viene organizzato un appuntamento che coinvolge tutti i 5 brand del Gruppo Fiat, a livello collezionistico e culturale, in riferimento alla sua Storia Sportiva.
ABARTH DAY, in quest’ottica, si prefigge di testimoniare quanto la “Casa dello Scorpione”, nel passato prossimo o remoto, sia stata il vero fulcro delle attività e delle produzioni sportive di tutti i brand rappresentati dal Gruppo: Fiat a partire dalla 124 Abarth, Lancia a partire dalle SE 030 e Beta Montecarlo Turbo, Alfa Romeo a partire dalla 155 GTA ed Autobianchi con l’indimenticata A 112.

I Personaggi e le vetture che hanno confermato la loro presenza ad Abarth Day non hanno certo deluso le aspettative.Tra i primi spicca la presenza di piloti che hanno scritto pagine indimenticabili dell’Automobilismo sportivo. A Lombardore domenica 8 novembre il pubblico potrà infatti incontrare Mauro Pregliasco (Campione Italiano Rally per Lancia e Alfa Romeo), Andrea Zanussi (velocissimo pilota ufficiale Fiat, Lancia, BMW e Peugeot nel Mondiale Rally), Anna Cambiaghi (Pluricampionessa Italiana Rally con Fiat Abarth), Franco Corradin (Vincitore Mitropa Cup 4 Rombi Corse su Fiat 131 Abarth), Lucio Peruggini (Plurivincitore di Velocità in Salita su Lancia 037 ed S4), Valter Rostagno (Pilota Collaudatore ufficiale Fiat – Abarth – Lancia dal 1981 al 1992), Mario Tacchini (vincitore di centinaiadi gare per categoria su moltissime Fiat Abarth) e Luigi Capsoni (protagonista dei Rally riservati alle Auto storiche).

Non meno interessante la presenza di molti esponenti, tra meccanici, tecnici e manager, dei Reparti Corse Fiat – Abarth, Alfa Corse ed NTechnology, compreso l’Ingegner Vittorio Roberti che prese vincenti, tra gli altri, i programmi Lancia Endurance e Rally con LC1/2 e Delta S4.
Di ottimo livello il parco vetture, ex ufficiali, preparate privatamente e stradali che saranno esposte nel Villaggio Paddock e, durante la giornata, gireranno sul “circuito salotto” torinese:
Abarth (Presente il 500 Torino Club Italia): 595 “D” – 695 Esse Esse “Assetto Corsa” – 850 TC Nurburgring – 1000 Sport Prototipo – 2000 Sport Prototipo

Fiat (Presente il Club x1/9 Italia): 128 Berlina Gruppo 5 – 128 Coupé 1300 SL – Pininfarina Spider Europa Volumex – X1/9 1300 – X1/9 1500 – Bertone X1/9 Corsa – Dallara Icsunonove 1600 – Dallara Icsunonove 1300 replica.

Fiat Abarth: X1/9 Prototipo replica Gruppo 5 -124 Rally 16v. Gruppo 4 – 131 Parmalat Rally (Zanussi) Gruppo 4 – Ritmo 125 TC (Tacchini) Gruppo N – Punto Super 1600 – Stilo Trofeo – Grande Punto Super 2000 (Vincitrice Campionato Italiano Rally con Giandomenico Basso)Lancia: Fulvia HFR 1,6 Gruppo 4 Marlboro ex ufficiale (Ballestrieri – Pregliasco) – Fulvia HF 1,6 “Lusso” – Fulvia Sport Zagato 1300 ex ufficiale – Stratos Alitalia ex ufficiale 12v – Rally stradale (Capsoni) – Rally 037 Martini ex ufficiale (Bianchini) – S4 stradale (Corradin) – S4 Totip ex ufficiale Cerrato (Peruggini) – 2 esemplari gemelli di Delta HF Integrale Evoluzione Martini Racing ex ufficiali (Kankkunen, Bugalski, Aghini) – Delta HF Integrale Evoluzione Martini 5 stradale – Delta HF Integrale Evoluzione stradale – Dedra HF Turbo 4WD
Alfa Romeo: Giulia GTV 2000 Gruppo 2 Euroturismo – Alfetta GTV 2000 Gruppo 2 ex ufficiale Autodelta (Pregliasco) – Alfetta Turbodelta stradale – Alfetta Turbodelta Gruppo 4 ex ufficiale (Pregliasco) – 4C

Autobianchi (Presente il Registro Autobianchi): Primula Coupé 1^ serie – Primuna Coupé S 2^ serie – A 112 Abarth 58 HP – A 112 Abarth 70 HP – A 112 Abarth 70 HP Gruppo A salita – Y10 GT – Y10 Turbo.

Tra tutte le vetture iscritte verranno elette, da una “Giuria Abarth” (composta da ex personale dei reparti Corse), le 4 migliori vetture in concorso, “Best of Show” per le categorie “EX Ufficiali” – “Replica” – “Preparazione privata” – “Stradale”.

Tra le iniziative più interessanti per il pubblico spicca il programma “Spazio in pista”, nell’ambito del quale una Abarth 595 “Competizione” ed una 695 Esse Esse Biposto, guidate da esperti Driver, porteranno in pista gli spettatori che ne faranno richiesta allo stand della Concessionaria ufficiale FCA “SPAZIO”, main sponsor di ABARTH DAY.

La Location: Sarà l’Autodromo di Lombardore (Torino) ad ospitare l’edizione 2015 di ABARTH DAY, in continuità con la 1^ edizione del 1991 che fu organizzata proprio sull’Autodromo sito in provincia di Torino, capoluogo sabaudo dove Abarth operava nella sede storica in Corso Marche.Il Programma: Nove ore, dalle 9.00 alle 18.00, che vedranno l’Autodromo di Lombardore accogliere nel proprio Paddock un’esposizione unica nel suo genere per varietà e rarità degli esemplari, dislocati staticamente in zone tematiche ed ammirati in pista a livello dinamico, guidate dai Piloti e dai

Collezionisti.
Il Pubblico: Un “Villaggio Paddock” nel quale soddisfare le proprie curiosità parlando con i protagonisti dell’epoca, con i collezionisti e con i preparatori, potendo curiosare tra le bancarelle del “villaggio” ricche di pubblicazioni e automodelli, tutti rigorosamente in tema con l’ABARTH DAY.
I Media: Un’occasione preziosa per creare documentazione ed acquisire contatti su una moltitudine di esemplari differenti in un’unica location. Molto oltre il consueto raduno di marca o di modello, ABARTH DAY è il primo vero “contenitore” statico e dinamico della Storia Sportiva del Gruppo Fiat.


Post più popolari