A.S.I. alla fiera “Auto e Moto d’epoca” di Padova



Era l’11 maggio 1947, quando, due vetture Ferrari, una 125 e una 125 S Competizione erano pronte per affrontare la prima gara della neonata Casa al Circuito di Piacenza. Quello sfortunato debutto fece pronunciare a Enzo Ferrari una frase che entrò nella storia: "un insuccesso promettente”. Infatti la vittoria arrivò due settimane dopo al Gran Premio di Roma, il palcoscenico ideale per l’avvio di una carriera ricca di trionfi. Valerio Moretti, giovanissimo testimone di quell’evento, ripercorrerà sabato 24 alle ore 11:00, attraverso la presentazione del suo libro “Ferrari debutto a Caracalla” edito da Asi Service, non solo gli avvenimenti di quella giornata, ma come lo stesso Ferrari ed i suoi collaboratori decisero di intraprendere la sfida nel mondo delle automobili da corsa.

Alle ore 15:00, verranno poi raccontate al pubblico presente alcune tra le più prestigiose 79 vetture della Carrozzeria Bertone, battute all’asta lo scorso 28 settembre e acquistate dall’A.S.I. Un incontro unico ed imperdibile, il primo da quando l’A.S.I si è aggiudicata l’asta.

Domenica 25, largo spazio poi alle interviste, alle quali saranno presenti Paolo Stanzani, ingegnere italiano, che lavorò per molti anni in Lamborghini e Sandro Colombo, ingegnere meccanico che ha lavorato con importati case automobilistiche come Bianchi e Innocenti e per l’ occasione racconterà la sua affascinante storia, i personaggi conosciuti e i progetti più importanti che l’hanno visto impegnato durante i numerosi anni di lavoro.





Post più popolari