Maxi asta per le Ducati d'epoca a Las Vegas


Una importante collezione di Ducati da corsa anni ‘70 e ‘80 verrà messa all’asta il 9 gennaio a Las Vegas dalla Bohnams. ( www.bonhams.com/auctions/21389/ ). La collezione, in tutto una decina di pezzi, tra cui una moderna Desmosedici stradale del 2008, è di proprietà del Silverman Museum Racing ( www.silvermanmuseum.com ; collect@silvermanmuseum.com ).

Andranno all’incanto tra le altre, una Ducati Imola 750SS (1973) che, con grande... fantasia e ottimismo viene definita quella che nel 1972 vinse la 200 miglia di Imola con Paul Smart e Bruno Spaggiari. Quindi una serie di 750 e 900 stradali anni ‘70, una 900 NCR simile a quella con cui Mike Hailwood dominò il TT all’Isola di Man e due splendidi e originali modelli corsa serie TT della Casa di Borgo Panigale: una TT2 600 del 1981, una TT1 750 e una F1 1984 tutte con telaio Verlicchi e una quotazione a dir poco mostruosa: 110.000 - 130.000 euro. Praticamente le regalano.

Oltre alle moto di Borgo Panigale in vendita anche due preziose BMW Rennsport RS54 del 1956 una delle quali con telaio Bartl con base d’asta per entrambe di 87,000 - 100,000 euro, una HRD Vincent Series B Rapide del 1947 (anche questa quotata 87.000 - 100.000 euro) e una altrettanto splendida Indian Track Racer del 1921, un po’ più (si fa per dire) economica essendo quotata da Bonhams “soltanto” tra 65.000 e 80.000 euro. Insomma, un’asta di moto per tutte le tasche. O quasi..

Post più popolari