LIBERA CIRCOLAZIONE A ROMA PER LE MOTO D’EPOCA, PURCHE’ ISCRITTE NEI REGISTRI FMI O ASI

Dal 1° novembre a Roma, come tutti i motociclisti della Capitale sanno, è interdetta la circolazione ai motoveicoli Euro 1 all’interno dell’Anello ferroviario, ossia in gran parte della città. Confermiamo però che per le moto d’epoca il Campidoglio ha concesso una deroga: possono circolare liberamente, purché siano iscritte a un registro storico FMI oppure ASI, gli unici due enti autorizzati alla gestione, e relativa iscrizione, dei registri ddei veicoli d’epoca o d’interesse storico.

Post più popolari