Saperi e Sapori per il Trofeo Zanon

Al via il 1, 2 e 3 giugno il Trofeo Zanon Saperi e Sapori, A vederle tutte insieme all’ombra del Barocco, auto lucenti e rombanti che sono gioielli in movimento, con tanto di equipaggi in abiti d’epoca, la centralissima Piazza Sant’Oronzo sembra davvero fare un tuffo nel passato. 
Al passaggio degli equipaggi del “Trofeo Zanon- Saperi e Sapori del Salento”, i nastri asfalto della Terra dei Due Mari si caricano di una magia irresistibile che ha il sapore degli anni lontani, in cui le automobili erano un lusso e le cose belle si dovevano corteggiare e conquistare.
Dall’ 01 al 03 giugno giungeranno ancora una volta da tutta Italia nel Salento gli amanti delle auto d’epoca in occasione della quinta edizione di quella che è una delle più importanti manifestazioni inserite nel calendario dell’A.S.I. , l’Automomotoclub Storico Italiano. E quest’anno ospite d’onore sarà Fabio Lamborghini, il nipote del grande Ferruccio.

Alla scoperta di castelli e masserie, dunque, tra ulivi centenari e acque cristalline, all’ombra dei morbidi chiaroscuri della pietra leccese. Con prove di abilità e soste per apprezzare il vino e i sapori salentini ed una tappa nella splendida Città degli Ottocento Martiri, tanto cara a Maria Corti. Non mancheranno corsi di cucina tipica, danze salentine ed anche presentazioni di pubblicazioni a tema.
L’evento è organizzato dal Messapia Club di Ugento, (Le), Automotoclub Storico federato ASI.
Appassionati da ogni parte d’ Italia, e qualcuno anche dall’estero,  si contenderanno il Trofeo Zanon dandosi battaglia nelle prove cronometrate in programma. Ed intanto avranno la possibilità di conoscere ed apprezzare la primavera in Salento, che si rivela terra ospitale ed intrigante in ogni sua sfaccettatura, dall’entroterra alle coste.
E mentre il barocco incanta e abbaglia, e le pietre erose dalla salsedine raccontano storie di uomini e mare, il rombo dei motori è musica per le orecchie di chi ha fatto della cultura dell’automobile una ragione di vita.

Un appuntamento che si rinnova nel nome della passione per l’automobile, che è storia che si fa mito, ingegno che diventa bellezza, corsa che resta incisa nel cuore di chi sa.
“Non solo sport, ma anche e soprattutto cultura e gastronomia, accanto a testimonianze uniche e preziose dell’ingegno umano. In un  Salento in fiore, che non è sfondo, ma diventa protagonista del nostro evento: una terra che si fa amare per la bellezza incontaminata dei suoi paesaggi e per il calore schietto della sua gente.”, spiega il Presidente del Messapia Club, l’ingegner Massimo Carrozzo, che sottolinea: “ Tra le auto che prenderanno parte al Trofeo Zanon 2012 ci saranno anche una Rolls Royce Silver Spur, una rarissima Motto Siata Sport Compressione, una De Soto K Six Torpedo.
Ospite d'onore Fabio Lamborghini, il nipote di Ferruccio Lamborghini, genio che ha creato e prodotto di tutto. Il Trofeo Zanon quest’anno, infatti, è dedicato proprio al marchio Lamborghini: vi saranno alcune vetture importanti come la Countach e la Diablo.
Siamo giunti ormai alla quinta edizione e per la prima volta un trofeo ASI viene organizzato a Lecce in tante edizioni consecutive. Gli equipaggi iscritti saranno una quarantina provenienti da ogni parte d'Italia.”

Si parte dalla centralissima Piazza Sant’Oronzo di Lecce alle 16 di venerdì 01 giugno, direzione Masseria Provenzani, sulla Squinzano-Casalabate. Prove di abilità, intrattenimento con corsi di cucina tipica e danze. In serata ritorno a Lecce.
Il secondo giorno sarà dedicato ad Otranto e a Minervino di Lecce: ancora prove di abilità, degustazione di vini e cucina tipica, musica dal vivo. In serata ritorno a Lecce e cena di gala.
Gran finale domenica 03 giugno con la visita al Castello Monaci e la degustazione di formaggi, la presentazione del libro “La storia dell’automobile nel Salento”, pranzo al Castello e premiazione degli equipaggi.

IL PROGRAMMA:
Venerdì 1 Giugno 2012
Ore 14-16.00  Lecce, Piazza S.Oronzo. Verifiche tecniche e sportive. Visita guidata per gruppi al  Centro Storico. Degustazione di pasticceria tipica.
Ore 16.30 Partenza della prima vettura per Masseria Provenzani sulla S.P. n. 236 (Squinzano – Casalabate) . In ingresso  prova di abilità “Provenzani 1”.
Ore 17.30 Arrivo ultima auto presso la Masseria. Visita e corso di cucina salentina e di danza.
Ore 19,30 Spettacolo folkloristico e riunione conviviale.
Ore 21.00 Partenza prima vettura per Lecce – Palazzo Celestini. In uscita dalla Masseria prova di abilità “Provenzani 2”. Parcheggio delle vetture e trasferimento presso l’Hotel Patria.

Sabato 2 Giugno 2012
Ore 8.30  Partenza da Palazzo Celestini per Otranto.
Ore 9.30 Visita al centro storico della cittadina e in, caso di condizioni meteo favorevoli, trasferimento in bus presso una stazione balneare di Alimini. Bagno, relax e piccolo ristoro.
Ore 12.30 Partenza vetture per Minervino di Lecce , Cantine Menhir. In entrata prova di abilità “Menhir 1”.
Ore 13.30 Degustazione menù cucina tipica, con musica dal vivo.
(In caso di condizioni meteo non favorevoli. Dopo la visita di Otranto, si parte per Minervino di Lecce ove vi sarà una visita alle Cantine Menhir, un corso di cucina tipica.)
Ore 15.00 Partenza per Lecce. In uscita prova di abilità “Menhir 2”.
Ore 16.00 Arrivo in Hotel, relax possibilità di visita guidata a Lecce (con prenotazione).
Ore 21.00 Aperitivo e cena di gala presso l’Hotel Patria.
Domenica 3 Giugno 2012
Ore 9.00  Partenza da Palazzo Celestini per Castello Monaci, sulla Provinciale Guagnano – San Pancrazio. In entrata prova di abilità “Castello Monaci”.
Ore 10.30 Visita la castello, degustazione di formaggi.  Presentazione del Libro “Storia dell’automobile nel Salento” e spettacolo folkloristico. Relax in Piscina

Post più popolari